Radius: Off
Radius:
km Set radius for geolocation
Search

La storia dell’umanità descritta, narrata, dalle sue abitazioni, i Sassi di Matera non sono solo uno splendido luogo da visitare ma un vero e proprio spaccato dell’evoluzione dell’uomo dalla preistoria fino ad oggi. Nella pietra, e con la pietra, di Matera per millenni, dal Paleolitico, genti di ogni epoca hanno vissuto creando, forgiando, un luogo che con ogni diritto è entrato nella lista dei siti patrimonio dell’umanità, il primo del sud Italia nel 1993.

Forse proprio Matera rappresenta, meglio di molte altre, la definizione di “umanità”, intesa come storia della vita dell’uomo sia per la lunga storia dell’insediamento sia per l’incredibile connubio con la natura e l’utilizzo che è stato fatto di acqua, energia e, soprattutto, della pietra stessa. Già dai primi abitanti dell’area, infatti, le abitazioni, che fossero grotte scavate o edifici costruiti con la pietra locale, erano realizzate in modo da ottimizzare lo sfruttamento della luce solare e dell’acqua.

Il centro storico di Matera fu scavato nella pietra calcarea a ridosso di un burrone 1300 anni prima della nascita di Gesù e poi, col passare dei secoli, le genti uscirono dalle grotte costruendo, in pratica una sull’altra, le proprie abitazioni utilizzando come pavimenti i tetti delle case sottostanti. Alcune di quelle case sono state abitate ininterrottamente fino ad oggi.

La fusione degli stili, delle tecniche, è unica al mondo. A Matera si passa dal villaggio preistorico si passa, poi, alle costruzioni orientaleggianti dei decimo secolo con camminamenti, cisterne, canalizzazioni, e ancora con le fortificazioni dell’epoca normanno-sveva alle modifiche rinascimentali e poi a quelle barocche, fino ad arrivare al degrado vissuto dai sassi tra il 1800 ed il 1900 ed il grande restauro degli anni ’50 ed il recupero, avviato nel 1986, che ha portato all’ingresso nel patrimonio dell’umanità. Il suggestivo scenario dei sassi di Matera ha influenzato e colpito artisti di ogni epoca. Solo nel recente passato ne è rimasto folgorato Carlo Levi, che ne ha parlato in Cristo si è fermato ad Eboli, ma anche Mel Gibson che ha scelto i sassi per girare la sua Passione di Cristo.

Address

Our Address:

Matera, Italia

GPS:

40.666426, 16.604276000000027

Login/Sign up