Weekend in Toscana

Weekend in Toscana

Come si fa a conciliare una vacanza low cost ma ricca di posti stupendi da vedere?

Fortunatamente la bella Italia è costituita da un grande patrimonio di storia, arte, cultura, ambiente e tradizioni ma anche da veri e propri paradisi terresti che sempre più turisti scelgono di visitare. Sono migliaia i posti turistici in Italia che vale la pena di “vivere” e “sentire” almeno una volta nella propria vita.

Se vi spostate in macchina, sarà ancora più comodo e semplice visitare la zona circostante a dove alloggerete. Scegliendo ad esempio il comune di Staggia Senese (SI) avrete la possibilità di risparmiare sul soggiorno: pur essendo nel cuore della Toscana, vicina alle mete più richieste (San Gimignano, Siena, Volterra) è meno conosciuta, nonostante sia un piccolo comune con la sua Rocca e la sua storia!

Vuoi visitare San Gimignano? Leggi il nostro itinerario turistico

CertaldoPartendo da lì avrete la possibilità di visitare Certaldo (26 km) e San Gimignano (18 Km) dirigendovi a nord di Staggia. Certaldo è ritenuto essere luogo natale di Giovanni Boccaccio (figlio illegittimo di un mercante certaldese) ed ospita numerosi edifici di interesse storico artistico, mentre San Gimignano, per la caratteristica architettura medievale del suo centro storico, è stato dichiarato dall’UNESCO patrimonio dell’umanità.

Visita il borgo medievale di Certaldo

Dirigendovi verso Ovest potrete visitare Colle Val D’elsa (9 km) e proseguendo Volterra (33 km). Colle di Val d’Elsa è conosciuta soprattutto per la sua produzione di cristallo, ma offre anche una splendida vista della Toscana, un’atmosfera medievale, ristoranti interessanti e un bellissimo Duomo. Mentre Volterra è una delle realtà più diversificate e ricche di attrazioni quali il Museo Etrusco, la Pinacoteca Civica, il Museo d’Arte Sacra, l’Ecomuseo dell’Alabastro.

Se avete voglia di un buon vino, potete andare a Castellina in Chianti (13 km a est di Staggia): si trova su di un poggio all’incrocio di importanti vie di comunicazione e delle valli d’Arbia, dell’Elsa e del Pesa. Situata lungo la Chiantigiana SR222, che da Firenze raggiunge Siena, è tra le principali destinazioni del Chianti.

Infine in direzione sud troviamo Monteriggioni (7 km), Siena (30 km) e San Galgano (40 km). Monteriggioni è uno dei borgo fortificati più famosi dove si respira ancora un’aria medievale.

Guarda in dettaglio il bordo di Monteriggioni

Siena è universalmente conosciuta per il suo ingente patrimonio storico, artistico, paesaggistico e per la sua unità stilistica dell’arredo urbano medievale, nonché per il celebre Palio, il suo centro storico è stato insignito dall’UNESCO del titolo di Patrimonio dell’Umanità

A San Galgano è possibile vedere la celebre “spada nella roccia” all’interno dell’Abbazia Cistercense di San Galgano, meta curiosa e ricca di storia.